Zoè Teatri – conviviale

cene con …diletto

Cena con delitto pro Admo

Lascia un commento

Il Club delle Signore in Giallo

Zoè Teatri vi invita a Cena Con Delitto Pro Admo

Martedì 27 Maggio

RISTORANTE “INCROCIO MONTEGRAPPA “

VIA MONTEGRAPPA 7\D – BOLOGNA

inizio cena e spettacolo : ORE 20.00

OFFERTA MINIMA : 25,00 €

IL RICAVATO SARA’ DEVOLUTO A FAVORE DELL‘ADMO

MENU : BIS DI PRIMI DELL’ISPETTORE, SECONDO CON CONTORNO DELL’ASSASSINO, DESSERT RISOLUTIVO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA :

Zoè teatri –  zoeteatri@gmail.com – cell 3311228889

ADMO : 051391111 – 3882584947

prenotazioni on line

IL GIALLO TEATRALE INTERATTIVO DA RISOLVERE È :

Il Club delle Signore in Giallo

di Mavi Gianni  con  Stefania Benizzi, Eugenia Camorak, Francesca Ferrara, Elisa Righetti

Angela Alberti è una scrittrice di gialli dalla corporatura tradizionale che vive tra l’Italia e il paradiso delle isole Cayman. Se lo può permettere grazie al successo ottenuto con il best seller Tea for Two, da cui è stato tratto il film record d’incassi, con Sean Connery. Purtroppo a quel successo di vent’anni fa non c’è stato seguito, ma la passione per le indagini è rimasta intatta e sei mesi fa Angela ha creato il Club delle Signore in giallo : cinque donne che per vocazione e mestiere sono affini al mondo del crimine. Questa sera le donne sono a casa di Elisa per festeggiare alcune novità che toccano ciascuna di loro, ma un’ombra dal passato ritorna a seminare scompiglio.

Zoè Teatri  mette in scena un vero e proprio giallo teatrale interattivo : un meccanismo in equilibrio tra teatro, gioco e giallo deduttivo.

I Clienti\ospiti, divisi in squadre, secondo la disposizione dei tavoli, si trasformano in investigatori, interrogando gli indiziati, Tra una portata e l’altra, in un clima divertente e intrigante, si esaminano indizi, si formulano accuse e al termine della serata, ciascun tavolo indica assassino e movente.  . In premio per il detective vincitore, la partecipazione al successivo incontro come indiziato

Alcune innovazioni rilevanti rispetto ai tradizionali Invito a cena con delitto, sono state introdotte nell’uso dello spazio scenico: gli attori non si limitano a girare fra i tavoli ma si siedono con il pubblico che è invitato ad interagire direttamente con loro, interrogandoli per carpire qualche indizio in più sul colpevole. Gli ospiti della cena diventano detective e si spezza quindi quell’ideale barriera fra attori e spettatori, fra platea e palcoscenico.

Annunci

Autore: emilioperinetti

Responsabile Ufficio Stampa www.zoeteatri.it | www.cenecondelitto.wordpress.com | www.teatroallimpronta.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...